Cerca powered by Google

Turismo

Diritti del passeggero: parte la campagna informativa Ue

Un sito web e una app informano sui diritti di chi si sposta in aereo, autobus, pullman, nave e treno.

25 Giugno 2013

Per la prima volta milioni di turisti in viaggio nell’Unione europea saranno pienamente tutelati da un insieme di diritti del passeggero, indipendentemente dal mezzo di trasporto scelto: aereo, treno e ora anche nave, autobus o pullman.

Allo scopo la Commissione europea ha lanciato una nuova campagna per informare le persone che si preparano alle vacanze estive dei loro diritti e delle modalità per farli valere.

Nell’ambito della nuova campagna biennale saranno affissi manifesti negli aeroporti, nei porti, nelle autostazioni e nelle stazioni ferroviarie di tutta Europa e saranno disponibili in tutte le lingue dell'Unione opuscoli e informazioni online.

La campagna si propone di creare una maggiore consapevolezza riguardo ai nuovi diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e ai diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus e in pullman.

È stato lanciato un sito web (si accede QUI) con informazioni su tutti i mezzi di trasporto.

È anche disponibile una app (si scarica QUI) per quattro piattaforme mobili: Apple iPhone e iPad, Google Android, Blackberry e Microsoft Windows Phone 7.
L'app, in 22 lingue, spiega i diritti del passeggero e fornisce informazioni sulle persone da contattare per presentare un reclamo.