Cerca powered by Google

ReAct4Economy

Panzeri: obiettivo Ue è ampliare la base produttiva

Pier Antonio Panzeri evidenzia gli errori commessi e propone un cambio di orientamento, europeo e nazionale. Per fermare il dumping sociale.

Dario Colombo

03 Marzo 2014

Intervenuto alla manifestazione ReAct4Economy, organizzata dalla rappresentanza milanese del Parlamento europeo per sensibilizzare sulle prossime elezioni europee, Pier Antonio Panzeri si è soffermato con Europarlamento24 EPeople sulla differenza, sostanziale, esistente fra politiche del lavoro e politiche dell'occupazione.

L'Europa si è concentrata solo sulle prime, sbagliando.
Per creare posti di lavoro, invece, vanno attuate politiche di espansione della base produttiva, le uniche capaci di creare occupazione.

Di questo, per Panzeri, si dovrà occupare la nuova Europa che nascerà dalle urne del 25 maggio.

Una videoguida sull'Europa diversa che avremo dopo le prossime elezioni europee: si consulta QUI.

Un ebook sul contenuto innovativo delle elezioni europee 2014: lo si scarica gratuitamente QUI.