Cerca powered by Google

Democrazia

Plenaria di marzo: i temi in votazione a Strasburgo

Protezione dati personali, lotta al riciclaggio, diritti di chi viaggia, sementi, traffico aereo, assicurazioni e nanomateriali negli alimenti in discussione e votazione nella penultima plenaria completa di legislatura.

D.C.

07 Marzo 2014

Nella plenaria di marzo i parlamentari europei approveranno regole più severe contro il riciclaggio e per combattere l'evasione fiscale.

I deputati dovrebbero approvare anche garanzie più efficaci sui trasferimenti di dati personali verso paesi exra-Ue e si esprimeranno con voto finale sull'annoso tema dei programmi di sorveglianza di massa statunitensi (caso Nsa).

In votazione anche un sistema di norme a garanzia dei consumatori in relazione all'acquisto di pacchetti viaggi.

In ambito agricolo ci sarà il voto (presumibilmente negativo) sulla controversa proposta di regolamento delle sementi avanzata dalla Commissione europea.
Possibile anche il veto su una nuova definizione di nanomateriali negli alimenti.

Non mancheranno ovviamente espressioni sulle relazioni internazionali: Ucraina, prossimo vertice Ue, e saranno approvati più fondi per l'asilo e l'immigrazione.

Si voterà anche sulla semplificazione dei servizi di controllo del traffico aereo e sulla riduzione dei rischi di investimento delle compagnie assicurative.

Il Parlamento europeo si esprimerà anche a favore di una promozione della gastronomia europea e del mangiar sano, raccomandandone l'inserimento nei programmi scolastici.

Ricordiamo che con questa plenaria viene introdotto nelle Commissioni l'appello nominale per il voto su tutti i progetti di legge e in plenaria (dove già vige) anche per i voti sulle risoluzioni non vincolanti.